top of page

Infinity Sport sceglie la sicurezza a 5 Stelle.

Aggiornamento: 17 gen 2023

Scegliere non è facile


Per un giocatore di Football Americano la scelta dell'attrezzatura è sempre un problema.


All'inizio vuoi provare questo sport, vuoi capire se fà per te, se veramente ti piace avere un contatto fisico con altri tuoi coetanei.


Se questo sport ti entra dentro nelle ossa allora anche tu sei dentro con il corpo e con la mente nel Football Americano, lo sport più amato e più seguito in America.


Cosi inizi, non importa se il casco e il paraspalle te lo da la società in "prestito".


Non importa quante volte l'hanno usato, quanto puzza di sudore, quanti graffi o botte hanno subito, a te importa solo giocare a Football Americano, importa solo esserci agli allenamenti, importa solo fare gruppo con i tuoi compagni di squadra.


Poi non vedi l'ora di cominciare il campionato, di scontrarti con avversari che magari hanno più esperienza di te in questo sport o magari sono all'inizio come te.


Giochi, ti diverti, vinci o perdi, fai squadra, ti senti in famiglia e vuoi continuare a giocare a Football Americano, perchè ti fa star bene.


Poi arriva il giorno che decidi che quello è il tuo sport, ma capisci che per continuare a giocare devi avere un attrezzatura sicura, che ti protegga la testa in modo adeguato, che ti protegga le spalle ma nello stesso tempo ti dia libertà di movimento.

Perchè il casco e il paraspalle della società hanno fatto tanta strada, hanno preso tanti e troppi colpi, non sono sicuri e per questo vanno sostituiti con attrezzature certificate e omologate.


Questo è quello che è successo a nostro figlio Filippo, come alla maggior parte di giovani giocatori (ultimamente anche a giocatori old).




Arriva il momento di scegliere l'attrezzatura più sicura.


Otto anni fà, noi genitori, non avendo ancora dimestichezza con questo sport ci eravamo affidati al caso, purtroppo allora nessuno era stato in grado di consigliarci ma soprattutto di spiegarci la differenza tra una marca ed un altra.


Così Filippo si era accontentato di un casco Riddel Revo Speed "usato ma tenuto bene" e paraspalle Duglas modello "non pervenuto".


Quando poi abbiamo pensato di aprire Infinity Sport, ovviamente la prima cosa che abbiamo fatto è stata una ricerca molto approfondita sull'attrezzatura, soprattutto valutando attentamente la qualità dei prodotti sul mercato.


Abbiamo avuto modo di avere marchi come Riddell, Shutt, Xenith.

Li abbiamo paragonati, studiati, valutati.


La qualità, la sicurezza, la tecnologia per noi sono valori essenziali che cerchiamo di proporre ai nostri clienti,

che siano genitori o giocatori stessi.


Noi siamo prima dei genitori, consapevoli che la sicurezza debba essere al primo posto per fare qualsiasi sport.


Se vai in moto ci vuole si la bella moto ma con le giuste protezioni, sicure e garantite, la vita è una sola.


Se ami lo sci hai bisogno di attrezzatura comoda, ma allo stesso tempo che ti protegga, perchè se capita di cadere, e purtroppo capita, devi essere sicuro di avere un buon casco, delle buone protezioni, per ridurre al minimo il danno fisico.


Se giochi a Football Americano devi entrare in campo con la sicurezza di avere un casco che ti protegga al 100% dai colpi per contatto o per caduta con tecnologia avanzata, non con camere d'aria da gonfiare.


Prima di entrare in campo, devi avere la sicurezza di avere un shoulder idoneo per ruolo e taglia, che ti protegga le spalle con protezioni imbottite con schiuma per la gestione dell'aria, non con plastica e gommapiuma.


E' per questo che noi di Infinity Sport non abbiamo avuto dubbi su quale marchio puntare per la sicurezza di nostro figlio e per i giocatori italiani di football americano.


Abbiamo scelto Xenith

I nostri valori e quelli di Xenith si sposano perfettamente:

  • Sicurezza

  • Performance

  • Innovazione


Contatto sicuro


Il Football Americano è uno sport di contatto e proprio per questo ci impegniamo a salvaguardare la tua sicurezza proprio come fa Xenith.



La NFL (National Football League) ha selezionato Xenith come uno dei tre finalisti della


Ma entriamo più nello specifico: nei prossimi paragrafi leggerai la storia di Xenith e i suoi obbiettivi!



Come è nata Xenith?


Xenith nasce nel 2006 da Vin Ferrara, ex quarterback di Harvard e MD della Columbia University.

Dopo diversi infortuni alla testa durante la sua carriera da QB, ha pensato che ci dovesse essere un modo migliore per realizzare un casco da football americano.

Dopo aver trascorso tre anni in ricerca e sviluppo, Xenith ha lanciato il suo primo casco nel 2009 ed è ora indossato da centinaia di migliaia di giocatori in tutto il mondo:

partendo dai giovani fino ai professionisti.

Squadra IMG Academy Football, Florida, Stati Uniti


Perchè noi di Infinity Sport crediamo in Xenith?


Il suo Team è composto da designer e ingegneri, giocatori e genitori, sognatori e attivisti.

Si preoccupano del successo degli atleti nello sport e nella vita e non scendono a compromessi quando si tratta di design, vestibilità, sensibilità e prestazioni da parte dei loro dispositivi di protezione.

Anche Infinity non scende a compromessi.

Sappiamo benissimo che i caschi più ricercati sono quelli indossati dai giocatori di NFL, ma sappiamo anche che il miglior investimento è la qualità e Xenith investe continuamente sulle tecnologie che migliorano la sicurezza dei loro prodotti.

L'ultima innovazione è stata quella del bellissimo casco Shadow diventato Shadow XR per la particolarità dei cuscinetti interni, ma di questo ne parleremo nel prossimo blog.


Ogni casco Xenith realizzato per il football americano raggiunge i massimi livelli di sicurezza.

Il risultato?

Ogni atleta scende in campo con la sicurezza di giocare protetto e quindi al meglio.



Iscrivi alla nostra pagina web e rimani aggiornato sui contenuti del nostro blog e sulle novità del negozio Infinity Sport.

Alla prossima!!!


Infinity sport




Comentarios


bottom of page